AUTORIZZAZIONE AGLI SCARICHI DI ACQUE REFLUE URBANE

A cosa serve

Autorizza lo scarico di acque reflue urbane derivante da un impianto di depurazione asservito ad una rete fognaria

Chi può avanzare la richiesta

Chi gestisce un impianto di depurazione di acque reflue urbane di norma il gestore del servizio idrico integrato

Leggi

D. Lgs. 152/06, Parte III, Sez. II
L. r. 43/95

Specifiche tecniche

L'autorizzazione viene rilasciata dopo l'approvazione del progetto dell'impianto di depurazione. All'istanza devono essere allegati il certificato di regolare esecuzione dell'opera e la descrizione di eventuali modifiche apportate al progetto in corso d'opera.

Allegati alle specifiche tecniche

Informazioni

Tempistica

Provvedimento Dirigenziale di autorizzazione allo scarico entro 90 giorni dalla ricezione della richiesta, salvo interruzione dei termini per necessità integrazioni. L'autorizzazione dura 4 anni ed è rinnovabile, previa richiesta di rinnovo da presentare un anno prima della scadenza

Costi

Sono previste spese d'istruttoria il cui importo che vengono comunicate con lettera d'avvio del procedimento

Orario di ricevimento

Mercoledì dalle 9 alle12

Riferimenti:

Direzione Ambiente
Servizio Tutela Ambientale
Ufficio Rifiuti, Scarichi e Bonifiche
Responsabile dell'Ufficio: Dott. Giovanni Testini
Referente: P.C. Maura Madero
Tel.: 010 5499 843
Fax: 010 5499 821
Indirizzo: L.go Francesco Cattanei, 3 - 16166 Genova (GE)
Secondo piano, stanza 86
E-mail: segreteria.ambiente@cittametropolitana.genova.it
  • Dirigente:
  • Referente:
  • Servizio :
  • Direzione:
  • Ufficio:

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia