Rilascio autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di revisione auto/motoveicolare. Presa d'atto modifiche. Autorizzazione al trasferimento della sede. Diffida, sospensione o revoca autorizzazione p

A cosa serve

L'autorizzazione consente ad imprese di autoriparazione - che esercitano effettivamente tutte le attività previste dalla L. 122/92 - di effettuare le revisioni di veicoli a motore capaci di contenere al massimo 16 persone compreso il conducente ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t., nonché di motocicli e ciclomotori.

Chi può avanzare la richiesta

Società o ditte individuali iscritte nella camera di commercio nelle quattro categorie relative (autoriparatore, gommista, elettrauto, carrozziere).
L'autorizzazione per apertura nuove officine di revisione per auto e moto veicoli può essere rilasciata nel caso in cui vengano soddisfatti i requisiti di legge relativi alla capacità professionale, finanziaria e morale, alla disponibilità di locali e attrezzature adeguate, verificate nel corso di un sopralluogo tecnico ad opera di funzionari del ministero dei trasporti
Dal 02/01/2012, con Deliberazione della Giunta Provinciale n 183 del 06/12/2011 è stato stabilito che dovrà essere corrisposto un versamento a favore dell'Amministrazione quale contributo per le spese di istruttoria dei procedimenti Amministrativi che, nel caso delle Officine di Revisione risulta essere:
- euro 70 per l'avvio di nuova attività;
- euro 35 per tutte le variazioni/aggiornamenti delle attività esistenti (nuovo Resp. Tecnico, estensione autorizzazione, trasferimento sede, ecc.).
Come disposto dal D.Lgs n. 179 del 26/08/2016 il pagamento delle spese di istruttoria può essere effettuato solamente tramite lo sportello dei Pagamenti PAGOPA.
Per poter procedere:
1. Accedere al sito https://www.cittametropolitana.genova.it e cliccare sul pulòsante PAGOPA in alto, poi sul pulsante pagoPA Paga
Oppure
Accedere al sito http//nrp.regione.liguria.it/portalecittadino/pub/homepage
2. Scegliere "PAGAMENTI SENZA AVVISO"
3. Compilare i campi richiesti. Nel caso in cui chi effettua il pagamento sia persona diversa dall'avente titolo, indicare nella causale l'intestatario della pratica per la quale si chiede l'istruttoria.
Si può procedere direttamente al pagamento on-line oppure, tramite il pulsante "PAGA PIU' TARDI", (in corso di attivazione) procedere alla stampa del modulo e pagare presso istituti prestabiliti

Leggi

DPR 495/92 - D. LGS. 285/92

Specifiche tecniche

Allegati alle specifiche tecniche

DICHIARAZIONE RESPONSABILE TECNICO.pdf (file .pdf - dimensione 496,1 KB)
ISTANZA AUTORIZZAZIONE.pdf (file .pdf - dimensione 527,1 KB)
ISTANZA RESPONSABILE TECNICO.pdf (file .pdf - dimensione 502,4 KB)

Informazioni

Tempistica

Nuova apertura: Presentazione domanda di autorizzazione 180 giorni dal ricevimento.
Modifiche di attività esistente: 60 giorni dalla protocollazione della domanda completa.
Sospensione/Revoca per irregolarità: 30 giorni dall'avvio del procedimento.
Autorizzazione all'inserimento responsabili tecnici: 30 giorni dalla protocollazione della domanda completa.

Costi

Domanda da presentare in bollo.
- euro 70 per l'avvio di nuova attività;
- euro 35 per tutte le variazioni/aggiornamenti delle attività esistenti (nuovo Resp. Tecnico, estensione autorizzazione, trasferimento sede, ecc.).

Orario di ricevimento

Servizio Trasporti, Ufficio Trasporti.
L.go Francesco Cattanei, 3 (GE)
Mart - Giov dalle 9:00 - 12:30 e 14:30 - 16:00
Lun e Ven dalle 9:00 - 12:30

Riferimenti:

- Fabio Gagliardi Tel.:010 5499 657 e-mail:fabio.gagliardi@cittametropolitana.genova.it
- PEC: pec@cert.cittametropolitana.genova.it
  • Dirigente:
  • Referente:
  • Servizio :
  • Direzione:
  • Ufficio:

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia